info@centronoesis.it| 338 565 1723

Gioco d’azzardo Patologico, come riconoscere e curare

Il Gioco d’azzardo rientra nella categoria dei giochi di alea, rappresentata da quelli in cui la vincita o la perdita non è attribuibile alla capacità del giocatore, ma al caso. Il giocatore fa affidamento sulla fortuna piuttosto che sulle proprie abilità. Nel gioco d’azzardo coesistono aspetti di competizione tra partecipanti e di “fortuna “; è un rifugio, un luogo mentale in cui rifugiarsi per sentirsi libero dai vincoli della vita quotidiana. Nella scommessa è contenuta la possibilità di inventare il proprio futuro, di immaginarlo più ricco, più felice. L’esperienza dell’azzardo è spesso descritta come “eccitante” o addirittura “esaltante”, cui sono associate notevoli modificazioni fisiologiche e psicologiche (tensione muscolare, pallore, intensa sudorazione, inquietudine, eccitazione psicomotoria), che testimoniano le perturbazioni interne indotte dal comportamento.Il “Codice Penale” definisce il gioco d’azzardo come la condizione  in cui si rincorre il fine di lucro e la vincita (o la perdita) è interamente, o quasi, aleatoria.

Test dipendenza da gioco d'azzardo

Il Gioco d’Azzardo Patologico (G.A.P.) consiste in una malattia mentale che è stata classificata dall’Associazione Psichiatrica Americana (A.P.A., American Psychiatric Association) all’interno dei “Disturbi del controllo degli impulsi” e che presenta grandi affinità con il gruppo dei Disturbi Ossessivo-Compulsivi (D.O.C.) e soprattutto con i comportamenti d’abuso e le dipendenze.

I giocatori compulsivi (o patologici) sono perciò quegli individui che si ritrovano ad essere cronicamente e progressivamente incapaci di resistere all’impulso di giocare. Il loro comportamento compromette e distrugge le loro relazioni personali, matrimoniali, familiari e lavorative.

Al pari dell’alcol e delle droghe, il gioco d’azzardo, da occasionale può trasformarsi in una vera e propria forma di schiavitù fino all’insorgenza di quegli aspetti che sono tipici della dipendenza: la tolleranza, l’astinenza e la perdita di controllo.

Chimaci al numero 338-56-51723

Cerca nel sito

Tag più popolari

Cerca nel sito

Tag più popolari