info@centronoesis.it| 338 565 1723

Il boom del poker online, mette la salute mentale a rischio

Le persone che giocano ai giochi d’azzardo come il Poker online o altri, pensando di riuscire a risolvere i problemi economici inseguendo l’illusione della vincita  e rischiano anche la propria salute mentale, sviluppando dipendenza e mettono in atto comportamenti ossessivo-compulsivi“.

Paola Vinciguerra, presidente dell’Eurodap, Associazione Europea Disturbi da Attacchi di Panico mette in guarda dai giochi d’azzardo molto diffusi tra la popolazione.

Basta pensare che la crisi economica ha fatto aumentare, solo nel 2009, del 40% i guadagni delle aziende che si occupano di gioco d’azzardo. I risultati di un sondaggio on line sul sito eurodap.it, al quale hanno risposto 400 persone, avevano già messo in allarme l’Associazione.

Infatti dai dati è emerso che il nuovo gioco Win for Life è considerato dal 60% un gioco come un altro e dal 30% addirittura eccitante. Solo dal 10% di coloro che hanno risposto è percepito come pericoloso e manipolatorio. Secondo la Vinciguerra “lo stato di frustrazione e fallimento che la crisi economica sta sviluppando nella popolazione e lo stimolo continuo che riceviamo dalla pubblicità, ha facile presa vista la totale inconsapevolezza della pericolosità di questi giochi che portano alla dipendenza“.

Anche la tipologia di Win for Life istiga al gioco mediante il fatto che il premio ha un massimo di 4.000 Euro dà la percezione che sia comodamente raggiungibile – sostiene l’esperta e Direttore dell’UIAP, Unità Italiana Attacchi di Panico, presso la Paideia di Roma – Tutto questo porterà ben presto alla possibilità di avere un aumento della dipendenza dal gioco d’azzardo su larga scala“.

Cerca nel sito

Tag più popolari

Cerca nel sito

Tag più popolari

CONTATTACI SUBITO