Centro Noesis Indipendenti dalle Dipenze
info@centronoesis.it| 338 565 1723

Indipendenti dalle Dipendenze

Vieni a conoscerci direttamente al Centro Noesis

NOESIS nasce a Napoli dalla volontà di un gruppo di professionisti, diretti e coordinati da Vincenzo Barretta e Vittoria Marmorini, allo scopo di fornire uno spazio di prevenzione, di intervento clinico e di formazione rivolto al disagio psicologico ed, in particolare, ai problemi legati alle dipendenze.

IL PROGRAMMA SECONDO NOESIS

Depressione e dipendenze

Il nostro programma terapeutico per la riabilitazione dalle dipendenze
è incentrato su di un approccio innovativo

Dipendenza da cocaina Dipendenza da cocaina La dipendenza da cocaina e il consumo di essa può variare da occasionale a ripetuto e compulsivo. Non esiste una modalità di consumo da considerarsi sicura o priva di rischi. SCOPRI DI PIù
Dipendenza da Eroina e Oppioidi Eroina e Oppioidi L’eroina (diacetilmorfina) è una sostanza semisintetica ottenuta dall’alcaloide morfina per reazione con l’anidride acetica. La dipendenza da eroina è identica a quella da morfina, ma si instaura più in fretta.. SCOPRI DI PIù
Dipendenza da Cannabis e Cannabinoidi Cannabis e Cannabinoidi L’uso di sostanze derivate dalla Cannabis (Hashish e Marijuana) sembra essere estremamente diffuso tra gli adolescenti ed i giovani adulti. Le richieste di trattamento per abuso della sostanza sono aumentate del 45 per cento SCOPRI DI PIù
Dipendenza da Farmaci Dipendenza da Farmaci La dipendenza da farmaci nella maggior parte delle persone che assume farmaci dietro prescrizione medica, lo fa in modo responsabile. SCOPRI DI PIù
Dipendenza da Tabacco Dipendenza da Tabacco Il Centro Noesis offre un servizio dedicato alla diagnosi ed alla terapia della dipendenza da nicotina ed alle patologie correlate. SCOPRI DI PIù
Dipendenza da alcol Abuso di alcol e alcolismo Alcolismo e l’alcol, pur facendo parte delle sostanze legali, è a tutti gli effetti da considerarsi una droga. Si tratta, infatti, di una sostanza psicotropa. SCOPRI DI PIù
Disturbi del comportamento alimentare Disturbi alimentari Alcuni studi sui Disturbi del comportamento alimentare hanno dimostrato che vi sono numerosi elementi in comune tra queste patologie SCOPRI DI PIù
Dipendenze comportamentali Dipendenze comportamentali Le dipendenze comportamentali comprendono tutte quelle nuove forme di dipendenza in cui non è coinvolto il consumo di alcuna sostanza chimica. SCOPRI DI PIù
Programma terapeutico Programma terapeutico Il nostro programma terapeutico per la riabilitazione dalle dipendenze è incentrato su di un approccio innovativo SCOPRI DI PIù

DEPRESSIONE

Depressione: Definizione sintomi e cura

DEPRESSIONE: DEFINIZIONE SINTOMI E CURA

La malattia colpisce perlopiù l’umore. In genere i sintomi più frequent sono l’insoddisfazione, la tristezza e la mancanza di piacere nelle attività quotidiane. Le persone che vengono colpite dalla depressione tendono a vivere accompagnate dal malumore associato a pensieri negativi su come procedere costantemente la giornata e di conseguenza il proprio futuro.
L’essere incapaci di accettare qualsiasi cosa che sia o una perdita di una persona cara o il non raggiungere uno scopo prefissato, o l’aver perduto il proprio posto di lavoro o ancora l’essersi lasciati con la persona che si amava, dà origine all’inizio della depressione.
Di solito i sintomi sono più forti al mattino e vanno via via diminuendo durante l’arco della giornata, ma non sempre può manifestarsi in questo modo. A volte le persone depresse non riescono nemmeno a svolgere le normali attività della giornata.
Si può soffrire di depressione in un modo continuo e cronico ma magari leggermente o in modo improvviso.
I parenti possono dare una mano a spronare la persona depressa ma così facendo possono gnerare nella persona in questione sentimenti di colpa.
Le percentuali sono: alcuni casi il 15% diventa depressione che può durare fino a tre anni, ricadute nel 50% ed una seconda ricaduta fino al 75%.

QUANTO E’ DIFFUSA LA DEPRESSIONE

Attualmente la depressione è ritenuta dall’organizzazione mondiale della sanità al secondo posto dopo l’infarto. Al mondo ci sono 340 milioni di persone che ne soffrono e l’età più colpita è quella che va dai 30 ai 49 anni. Nelle donne è più frequente di circa il doppio rispetto agli uomini. Negli ultimi anni è aumentata ma è diminuita purtroppo l’età dell’insorgenza della malattia.

QUALI SONO I SINTOMI DELLA DEPRESSIONE?

Sentirsi depressi porta a vedere il mondo tutto in negativo, tutto appare più sfocato, addirittura alzarsi dal letto al mattina appare un’azione difficoltosa e in special modo tutte le persone depresse pensano che gli altri non possano comprendere appieno la loro situazione e li vedono come se la loro positività sia inutile. I sintomi sono: fatica, difficoltà a concentrarsi, apparire nervosi, perdita del proprio peso o aumento, non dormire bene la notte, mancanza di energie etc… Le emozioni tipiche della persona depressa sono: essere triste, insoddisfazione, angoscia, essere spaesati etc… I sintomi cognitivi sono: difficoltà nel prendere le decisioni, pensare sempre, sentirsi inadeguati, pessimismo etc…

QUALI SONO LE CAUSE DELLA DEPRESSIONE?

Può colpire chiunque, come dicevamo prima ci possono essere molti fattori come la perdita di una persona cara, problemi di lavoro etc…ma anche l’ereditarietà, una predisposizione genetica e i pensieri costanti dovuti alle varie esperienza avute durante la propria vita.

Psichiatria: tutte le novità sulle dipendenze

Cerca nel sito

Tag più popolari

Cerca nel sito

Tag più popolari

CONTATTACI SUBITO